Il paesaggio del Monferrato Casalese

Territori collinari tra il Po e la pianura

Il territorio considerato nel presente lavoro riguarda la porzione collinare del Monferrato Casalese. Esso è pertanto compreso tra il Po, la pianura casalese ed i territori collinari del Torinese e dell’Astigiano. Tale perimetrazione, definita soprattutto dai caratteri paesistici relativamente omogenei dell’area, trova conferme parziali sia nell’Ambito Paesistico definito dalla Regione, sia dal fatto di risultare un territorio sempre compreso nelle molteplici variazioni storiche dei confini attribuiti al “Monferrato”, sia dalla presenza di alcune definizioni amministrative (Province) confermate da andamenti orografici e da diverse sensibilità di appartenenza delle popolazioni insediate. Ci auguriamo di poter estendere quanto prima le medesime osservazioni e definizione di valorizzazione paesistica all’interno, più ampio territorio monferrino.

Link utili

La storia del Monferrato

A cura di

Monferrato è il nome di un territorio e di un’entità amministrativa e politica che è variata molto con il trascorrere dei secoli. Dal leggendario “mun frrha” (ferrato con il mattone) di Aleramo, alla Casale capitale del Marchesato di Monferrato del 1434, tanto voluta dai Paleologi, che estesero il territorio del loro stato come non mai. […]

Approfondisci

Geologia del Monferrato

A cura di Andrea Ferrarotti (Geologo libero professionista)

Ogni paese racconta, nella terra e nelle rocce, la propria storia remota e le origini dei paesaggi attuali. Il Monferrato, regione che affonda le sue origini nei secoli, non fa eccezione: se ne percorriamo le strade, attraverso le piane coltivate e le colline boscose, e guardiamo con attenzione ai tanti segnali disseminati sul territorio, scopriremo […]

Approfondisci

Popolazione

A cura di Valerio Di Battista

La popolazione sull’intero territorio ammonta a un totale di 62.032 abitanti (dati Istat 2012). Di questi 34.735 risiedono nel territorio di Casale Monferrato. Tutti gli altri, pari a 27.297, sono distribuiti tra gli altri 37 Comuni del territorio collinare. Di questi solo Moncalvo supera i 3.000 abitanti e altri undici (Cerrina, Conzano, Gabiano, Lu, Mombello, […]

Approfondisci

Valore naturalistico dell’area

A cura di Franco Picco

La complessità ecologica dell’area si è tradotta in un patrimonio naturalistico di notevole valore che sino ad ora non è stato sufficientemente protetto e valorizzato dalle amministrazioni locali e la cui sopravvivenza è fortemente compromessa dalla diffusa antropizzazione del territorio, notevolmente accentuatesi negli ultimi decenni. Infatti l’urbanizzazione, le mutate tecniche agricole, l’inquinamento chimico, la cattiva […]

Approfondisci

Vegetazione e Flora

A cura di Franco Picco

La vegetazione forestale La copertura forestale del Monferrato casalese occupa circa il 24% della superficie complessiva del territorio con una maggior concentrazione nelle aree settentrionali. Di questi boschi però le formazioni naturali sono solo il 27% mentre il restante 73% sono boschi antropici, in particolare di Robinia pseudoacacia, che velocemente si stanno sostituendo alla vegetazione […]

Approfondisci

La fauna

A cura di Franco Picco

Alla componente faunistica del paesaggio viene generalmente attribuito un ruolo di “ospite”. Nei paesaggi naturali e nei sistemi agroforestali, come quelli del Basso Monferrato, la fauna svolge invece un ruolo primario nella formazione del paesaggio in quanto da essa dipendono la riproduzione (tramite l’impollinazione) e/o la distribuzione (tramite la dispersione dei propaguli) di molte specie […]

Approfondisci